Attualità

No Image

Pomicino:trattativa ci fu. Elefante:venite presto fuori dal manicomio

Pubblicato su ” Il Foglio” il 29-08-2012 Al direttore: Sembra di essere tornati ai tempi dei guelfi e ghibellini. Un’indagine della procura di Palermo che casualmente ha intercettato il presidente della Repubblica in una conversazione con il senatore Nicola Mancino senza che ne disponesse immediatamente la distruzione del nastro in base ad un’interpretazione ardita sulle prerogative presidenziali, ha innescato uno scontro furibondo tra una stragrande maggioranza guelfa e una…


No Image

I partiti si sono dileguati nel momento delle difficoltà

Pubblicato su “Il Tempo” il 28-08-2012 Dell’ultimo consiglio dei ministri si è detto di tutto ma la definizione più esatta è stata quella  che lo ha definito un seminario. Un seminario di idee durato ben nove ore. La lunghezza dei consigli dei ministri è stata una caratteristica della seconda repubblica. E più erano lunghi e meno si decideva. Un consiglio da “seminario”, però, è una originalità tutta professorale. Quegli…


No Image

“Dottor Monti, ma lei cosa ci fa al governo?”

Intervista di Malcom Pagani a Paolo Cirino Pomicino ” Il Foglio” 27-08-2012 Pomicino: ” La politica è morta. L’economia l’hanno uccisa i tecnici. In giro ci sono solo massoni”. Cattiverio democristiano. Mi chiamano un ufficiale della Polizia giudiziaria di Potenza. Pensavo mi volessero convocare in Procura. Invece, si dirigono altrove: “Buongiorno Pomicino, tutto bene con la sua macchina?”. “L’ho venduta, ma se vi piace tanto, posso darvi il numero…


No Image

Se la politica non frena la finanza speculativa, lo farà la rabbia popolare

pubblicato su ” Il Foglio” il 24 luglio 2012 Diventa difficile comprendere il giudizio positivo sull’azione del governo Monti e nel contempo ignorare i responsabili delle turbolenze finanziarie in atto che rischiano di mettere in ginocchio anche paesi come la Spagna e l’Italia. Molti accreditano la responsabilità di questo stato di cose che dura da un anno e che ieri ha fatto volare lo spread ad oltre 520 punti…